Anzianità Professionale Edile (A.P.E.)

Entro il 1° maggio di ogni anno, per i lavoratori aventi diritto, la Cassa Edile eroga il premio dell’Anzianità Professionale Edile.

Come definito dal Comitato di Gestione dell’ente, tutti i pagamenti eseguiti dalla Cassa Edile di Cuneo a favore dei lavoratori avverranno solo ed esclusivamente tramite bonifico su conto corrente bancario/postale o carta conto dotata di IBAN. A tal fine, i dati devono essere comunicati alla Cassa Edile tramite l’apposito modulo, che deve essere compilato in ogni sua parte e firmato dal lavoratore, quindi inoltrato alla Cassa Edile in una delle seguenti modalità:

I lavoratori che desiderano ricevere la comunicazione con il dettaglio dell’erogazione A.P.E., possono richiederlo alla Cassa Edile semplicemente inviando un'e-mail all’indirizzo cassaedile@cassaedilecuneo.org indicando COGNOME, NOME, NASCITA e INDIRIZZO E-MAIL.

Le erogazioni di importi a titolo di Anzianità Professionale Edile sono soggette a ritenuta I.R.P.E.F. in base al D.Lgs. n. 314 del 02/09/1997 (aliquota minima prevista dalle normative vigenti).

In caso di pagamento tardivo dei contributi da parte dell'impresa, la Cassa Edile effettua delle erogazioni di A.P.E. straordinarie.

Per ulteriori informazioni contattare l’ufficio Operai della Cassa Edile al n. 0171/615311 interno 1